Gio04242014

Aggiornato il Mer, 23 Apr 2014 10pm

city-1148x25

Chieti, sesso in cambio di una casa: D’Agostino non parla

ivo_d_agostinoChieti. Si è avvalso della facoltà di non rispondere Ivo D'Agostino, l'assessore del Comune di Chieti arrestato martedì dagli agenti della squadra mobile, nell'ambito dell'inchiesta denominata "Sex for house". Le accuse per lui sono concussione, tentata e consumata, e violenza sessuale.

D'Agostino avrebbe preteso favori sessuali promettendo in cambio case popolari a cinque donne, due italiane, una cubana, una polacca e una rumena. La denuncia di una di queste e' stata presentata lo scorso 6 giugno ma i fatti contestati andrebbero dal novembre 2011 a poche settimane fa. L’ex assessore, che si trova agli arresti domiciliari, è comparso questa davanti al gip del tribunale di Chieti, Paolo Di Geronimo, per l'interrogatorio di garanzia accompagnato dai suoi legali Mauro Faiulli ed Edgardo Ionata.

© Riproduzione riservata


COMMENTA QUESTO ARTICOLO:
comments

logo-footer

Designed by Geminit.it. Copyright © 2013 CityRumors. Tutti i diritti riservati.

CityRumors.it é un quotidiano online di notizie in Abruzzo iscritto al Registro della Stampa presso il Tribunale di Teramo. Iscrizione n 607 del 14 Luglio del 2009. P. I.: 01801480672 - Cod. Fisc. 91041290676 Direttore Responsabile Luca Zarroli.