Mar09022014

Aggiornato il Mar, 02 Set 2014 10am

Chieti, Di Paolo contro tagli di Trenitalia

bruno_di_paoloChieti. “È inammissibile”. Così il vicesindaco di Chieti, Bruno Di Paolo, commenta i tagli messi in atto da Trenitalia che penalizzano il capoluogo teatino.

Pur comprendendo la difficile situazione economica, Di Paolo critica i servizi fermi, il personale non disponibile e, soprattutto, gli scali ferroviari “fantasma”, per utilizzare le sue parole. Il tutto in nome dell’automatizzazione.

“Pur comprendendo l’aggiornamento tecnologico – sottolinea infatti -, credo che non sia l’eliminazione della storica figura del capostazione a risolvere i problemi economici che sta attanagliando una delle maggiori Aziende di trasporto del nostro paese. Solidale con la denuncia fatta dalla Filt-Cgil sul progressivo ridimensionamento della rete regionale, auspico un ripensamento da parte della stessa Azienda su una delle tratte più importanti e affollate dai pendolari della Regione, quella Sulmona- Chieti-Pescara”.


COMMENTA QUESTO ARTICOLO:
comments

Comments are now closed for this entry

logo-footer

Designed by Geminit.it. Copyright © 2013 CityRumors. Tutti i diritti riservati.

CityRumors.it é un quotidiano online di notizie in Abruzzo iscritto al Registro della Stampa presso il Tribunale di Teramo. Iscrizione n 607 del 14 Luglio del 2009. P. I.: 01801480672 - Cod. Fisc. 91041290676 Direttore Responsabile Luca Zarroli.