Londra, inferno nel grattacielo in fiamme – Video


http://www.youtube.com/watch?v=RirJAvX9EMw

L’edifico ospitava oltre 400 persone. I vigili del fuoco: “mai visto niente del genere”.

È di almeno 30 feriti il bilancio, ancora provvisorio, del rogo che questa notte ha divorato un grattacielo residenziale nel quartiere di Notting Hill, a Londra. I pompieri sono ancora al lavoro ed hanno già fatto sapere che la provabilità di trovare vittime all’interno della struttura è estremamente alta.

Secondo le prime ricostruzioni, le fiamme avrebbero avuto origine nei piani bassi dell’edificio, rendendo difficile e pericolosa l’evacuazione della struttura che ospitava non meno di 400 persone. Nonostante l’intervento di oltre 200 vigili del fuoco, l’edificio ha bruciato per tutta la notte, causando anche la chiusura della superstrada che collega il centro di Londra con l’aeroporto di Heathrow.

La Grenfell Tower, questo il nome dell’edificio, è un grattacielo in cemento armato costruito nei primi anni ’70 dal governo britannico per fornire alloggi popolari alle famiglie a basso reddito. I 120 appartamenti della struttura erano stati ristrutturati meno di due anni fa.

Ultima modifica: 26 ottobre 2017

In questo articolo