Francavilla, salvata piccola tartaruga impigliata tra plastica e corde FOTO



Pescara. Si chiama Rosetta la piccola tartaruga della specie Caretta caretta recuperata ieri a Francavilla al Mare, sulla spiaggia del Lido delle Rose.

È stata portata a riva dalla mareggiata che in questo caso le ha salvato la vita. La testuggine era infatti impigliata in un groviglio di plastica (principalmente da copertura delle palme ombreggianti) e cordame, da lungo tempo, a giudicare dalle lesioni e dallo scadente stato di nutrizione.

Dopo i primi soccorsi da parte dei bagnanti e della Guardia Costiera, sono intervenuti i volontari del Centro di Recupero e Riabilitazione Tartarughe marine ‘Luigi Cagnolaro’ di Pescara.

La tartaruga è stata portata nei laboratori del Centro Studi Cetacei, dove i veterinari e gli altri volontari si stanno adoperando per visitarla, curarla e consentirle di recuperare le forze.

Ultima modifica: 25 ottobre 2017

In questo articolo