Fossacesia, ‘Una spiaggia d’aMare’: giornata di pulizia del lido



Fossacesia. Si svolgerà domani, sabato 19 Maggio dalle ore 10.00, partendo dalla “Spiaggia per Tutti” presso la Piazzetta Bancomat, la giornata di pulizia della spiaggia di Fossacesia. L’iniziativa, organizzata dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con le classi della scuola media dell’Istituto Comprensivo di Fossacesia, la Ecolan spa, il Lions Club ed il Panathlon Club di Lanciano, nasce nell’ambito delle attività di tutela e sensibilizzazione ambientale, previste dal programma Bandiera Blu, il prezioso sigillo conquistato dal Comune di Fossacesia per la 17esima volta consecutiva.

 “Una spiaggia d’aMare è un’iniziativa importante che nasce con l’intento non solo di pulire la spiaggia, ma soprattutto di sensibilizzare la cittadinanza sul tema del rispetto e della tutela ambientale – dichiara il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio – Educare il cittadino al rispetto per l’ambiente, partendo dalle giovani generazioni, è il primo passo da fare per poter migliorare l’ambiente in cui viviamo. Io sono già molto soddisfatto dei risultati che abbiamo raggiunto in materia, ad esempio con l’aver raggiunto l’85% di raccolta differenziata, ma tanto ancora dobbiamo fare per poter migliorare ancora”.

 All’iniziativa parteciperanno gli alunni delle scuole medie di Fossacesia, il Lions Club di Lanciano ed il Panathlon Club di Lanciano oltre a tutti i cittadini che hanno a cuore la pulizia della spiaggia di Fossacesia. La Ecolan fornirà il coordinamento ed il materiale utile per lo svolgimento dell’iniziativa.

 “Ringrazio l’Istituto Comprensivo di Fossacesia, il Lions Club e il Panathlon di Lanciano e la Ecolan per la preziosissima collaborazione e sin d’ora tutti coloro che parteciperanno a questa iniziativa, la prima di una serie che vogliamo organizzare per favorire la sensibilizzazione nei confronti di tematiche a carattere di tutela ambientale – conclude Enrico Di Giuseppantonio, Sindaco di Fossacesia – in cui desideriamo rendere i cittadini gli attori protagonisti per la salvaguardia del nostro territorio e soprattutto del nostro mare”.

Ultima modifica: 18 maggio 2018

In questo articolo