San Salvo, successo per ‘Presepi e… Quartieri’



San Salvo. Ha riscosso adesione con una lusinghiera risposta dei cittadini l’iniziativa del Comune di San Salvo Presepi e… Quartieri riservato ai residenti, alle parrocchie, alle associazioni e alle scuole di ogni ordine di grado, a condizione che il luogo scelto per l’allestimento del presepe fosse pubblico, di facile accesso e visibile (ad esempio in un angolo del quartiere, in spazi verdi e così via).

“Lo scopo di questa iniziativa – spiega il sindaco Tiziana Magnacca – era quello di creare aggregazione e partecipazione tra i cittadini su uno dei simboli della cristianità”.

L’assessore alla Cultura Maria Travaglini ringrazia tutti coloro che hanno partecipato scommettendo anche sul tempo in quanto si tratta di installazioni in gran parte all’aperto. “I presepi sono visibili perché allestiti all’aperto e in luoghi pubblici e comunque di facile accesso per chiunque voglia farsi coinvolgere da Presepi e… Quartieri” commenta l’assessore.

A breve verrà istituita una commissione di esperti valuterà sia la realizzazione e sia la collocazione dei presepi che sono stati allestiti:
Via Ripalta – giardino Scuola materna di fronte alla rotonda: hanno partecipato la Scuola materna e la scuola primaria;
Via Madonna delle Grazie n. 26T – piano terra Palazzo Cilli;
Via San Rocco n. 24 – asilo nido “Il mondo di Nanà”;
Scuola materna Sant’Antonio – nel giardino;
Scuola materna Via Firenze – nel giardino;
Via Duca degli Abruzzi – vetrina a cura “Associazione Lory a colori”;
Via Stadio n. 2
Via Puccini n. 5 – androne condominiale a cura di Francesco Rana

Ultima modifica: 13 gennaio 2018

In questo articolo