Al via la X edizione del Marchio di qualità Ospitalità Italiana per imprese turistiche della provincia di Chieti



Chieti. La Camera di Commercio di Chieti, in collaborazione con Isnart Scpa, promuove la decima edizione del Marchio di Qualità Ospitalità Italiana per le strutture turistiche della provincia di Chieti.

 Il progetto ha l’obiettivo di favorire la realizzazione di un vero circuito turistico di qualità che permetta di soddisfare le aspettative dei clienti ed offrire loro un giusto rapporto tra qualità e prezzo.

 Per l’edizione 2016 sono ammesse alla procedura di valutazione le 121 strutture turistiche della provincia di Chieti premiate nell’edizione precedente, cui si aggiungeranno, tramite domanda di ammissione, ulteriori 25 nuove strutture turistiche ripartite tra alberghi, ristoranti, agriturismi, campeggi, country house e stabilimenti balneari.

 “A Chieti il marchio è stato introdotto nel 2006 con la certificazione di 17 alberghi mentre ora sono le strutture sono ben 121, espressione di tutta l’offerta turistica provinciale, dal mare alla montagna passando per le belle colline teatine – afferma Roberto Di Vincenzo, presidente della Camera di Commercio di Chieti. Quest’anno confermiamo la valutazione dell’approccio ecocompatibile delle strutture turistiche visitate, ulteriore criterio per selezionare le strutture migliori e più vicine alle esigenze della clientela internazionale mentre per le strutture turistiche dei comuni della Costa dei Trabocchi sarà anche effettuato un focus sul cicloturismo con l’individuazione di proposte concrete per lo sviluppo di un’offerta turistica che incontra grandi interesse da parte di intere regioni europee”.

 Le domande di adesione all’iniziativa da parte delle imprese turistiche possono essere presentate alla Camera di Commercio di Chieti dal 7 al 21 marzo 2016 e sono disponibili sul sito www.ch.camcom.it.

Ultima modifica: 2 novembre 2017

In questo articolo