Focus sull’innovazione con Abruzzo Digital Week, seminari a Chieti e Pescara



Chieti. La Camera di Commercio di Chieti Pescara inaugura il nuovo format – Abruzzo Digital Week– di presentazione delle opportunità offerte dai servizi digitali gratuiti per le imprese, i professionisti, gli enti locali e le forze dell’ordine e la cittadinanza.

 Abruzzo Digital Weekpunta alla valorizzazione della cultura digitalecon l’obiettivo di presentare alle imprese le opportunità di utilizzazione di alcuni strumenti digitaliper la gestione degli adempimenti burocratici relativi all’identità giuridica dell’impresa e alle gestione delle attività produttive.

 Abruzzo Digital Week è anche l’occasione per presentare le opportunità di business offerte dalMEPA – Mercato Telematico della Pubblica Amministrazione e gli strumenti per valutare il proprio di digitalizzazione in ottica di trasformazione 4.0.

 Abruzzo Digital Week – Servizi E-gov, in programma dal 5 al 12 luglio, si compone di 3 occasioni di incontro: l’evento di presentazione odierno, due seminari nei capoluoghi di provincia con laboratori di attivazione dei servizi digitali previsti mercoledì 11 luglio a Chieti e giovedì 12 luglio a Pescara e la nuova formula degli Aperitivi Digitali con incontri one-to-one, dove il personale della Camera di Commercio, nelle due sedi di Chieti e di Pescara, presenteranno i servizi digitali e si potrà discutere in forma collaborativa, anche grazie al prezioso supporto delle associazioni di categoria dei vari settori economici, su come contribuire all’aumento del grado di digitalizzazione e di consapevolezza sull’uso di internet e del web per il sistema socio-economico.

 Carmine Salce, vice presidente della Camera di Commercio, in conferenza stampa ha evidenziato l’importanza di eventi come questi: “Abbiamo pensato di impegnare una settimana intera sul digitale che continueremo in autunno sui temi di impresa 4.0 per far capire alle imprese che i temi del digitale non sono complicati e aiutano tanti aspetti della vita dell’imprenditore.

 Le Camere di Commercio sono state gli enti pubblici apripista dell’innovazione tecnologica applicata alla pubblica amministrazione. Ricordiamo, ha sottolineato Salce, che fin dal 1977 le camere di commercio sono in “rete” e quindi era possibile già allora consultare i dati territoriali delle relativi iscrizioni al registro delle ditte. Nel 1993, con l’istituzione del Registro Imprese, il primo Registro Pubblico TELEMATICO, le Camere di Commercio hanno portato ad un profondo cambiamento del rapporto della PA con le imprese, i consulenti, i cittadini, cui sono seguite anche le altre Pubbliche Amministrazioni. Molto lavoro però va ancora fatto, sia in termini di formazione e di infrastrutture. L’Italia occupa il 25° posto nella graduatoria europea (su 28 paesi) in tema di digitalizzazione. Con il piano impresa 4.0, di cui siamo perno locale con il Punto Impresa Digitale e con i servizi digitali, contribuiremo a favorire questo necessario percorso di crescita”.

 Maria Loreta Pagliaricci, Segretario Generale dell’Ente camerale, ha presentato l’iniziativa e le diverse linee su cui la Camera di Commercio è impegnata: “gli strumenti attivati sono Camera digitale, per la promozione dei servizi digitali di e-governement, per i quali a maggio l’Ente ha avuto l’approvazione da Unioncamere di un finanziamento per uno specifico programma di comunicazione eCamera per il digitale con le attività del PID – Punto Impresa Digitale, nodo territoriale del piano ministeriale di impresa 4.0 già attivo dal 2017, attivo per accompagnare e supportare le imprese nella trasformazione digitale 4.0”.

 Andrea De Plano, responsabile servizi Infocamere per Abruzzo Lazio e Sardegnaha presentato i diversi servizi digitali offerti dalla Camera di Commercio di Chieti Pescara “che permettono agli imprenditori di condividere i propri dati ufficiali in maniera facile, economica, veloce e sicura con partner, clienti, fornitori, banche o professionisti. Allo stesso tempo, sarà più semplice inviare i propri dati alla Pubblica Amministrazione per partecipare a gare o a bandi. Inoltre, in un’ottica internazionale, il Cassetto Digitale dell’Imprenditore mette a disposizione i documenti anche in lingua inglese. Tutto questo a portata di click dal proprio smartphone”.

 I Seminari
Mercoledì 11 luglio – a Chieti – e giovedì 12 luglio – a Pescara – dalle 10 alle 13, si terranno due seminari rivolti alle imprese, ai consulenti e alle forze dell’ordine, di presentazione dei principali strumenti digitali.
A Chieti (sede camerale di Via FlliPomilio) interverranno Carmine Salce, vice presidente dell’Ente, Marta Allibardi, dirigente Area Registro Imprese e Carla Di Biase, Assessore alle Attività Produttive del Comune di Chieti.
A Pescara (Via Conte di Ruvo, 2) a fare gli onori di casa sarà Lido Legnini, vice presidente vicario cui seguiranno Simonetta Cirillo, dirigente Area Registro Imprese e Simona Di Carlo, Assessore alla Semplificazione Amministrativa e Smart City del Comune di Pescara.
Nei due incontri a Chieti e a Pescara interverranno Rosanna Tedeschini di Infocameree Gianluca De Santis, digital coordinator del PID – Punto Impresa Digitale della CCIAA Chieti Pescara.
Il seminario di Chieti ha l’accreditamento dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Chieti e garantisce agli iscritti n. 3 crediti formativi.

 Gli Aperitivi Digitali
Da lunedì 9 a giovedì 12 luglio, dalle 17.00 alle 18.00, Abruzzo Digital Week veste la forma di Aperitivo Digitale, incontri one-to-one con il personale della CCIAA nelle due sedi di Chieti e di Pescara per il rilascio gratuito dello SPID e l’informazione e l’attivazione dei servizi digitali.
Le associazioni di rappresentanza delle categorie economiche hanno sposato l’iniziativa, in particolare con gli Aperitivi Digitali anche con il coinvolgimento diretto e la partecipazione delle imprese agli incontri pomeridiani.
Rispettivamente nelle sedi camerali di Chieti e di Pescara, il 9 luglio saranno Confcommercio Chieti e Confcommercio Pescara ad animare gli aperitivi digitali; il 10 luglio toccherà a Confartigianato Chieti-L’Aquila e CNA Pescara; l’11 luglio sarà la volta di Confindustria Chieti-Pescara e delle Confesercenti di Pescara e Chieti. Infine, il 12 luglio l’aperitivo sarò con gli artigiani di CNA Chieti e Confartigianato Pescara.

 I Servizi Digitali
– Identità Digitale: CNS, firma digitale e SPID
– Cassetto Digitale dell’Imprenditore
– Fascicolo di Impresa
– Fatturazione elettronica e iscrizione al MEPA-Acquisti in rete
– Pagamenti elettronici: ICONTO
– Registro Nazionale Alternanza scuola lavoro
– Selfie 4.0 – Scopri quanto sei digitale

 Info sui servizi digitali https://www.puntoimpresadigitale.camcom.it/paginainterna/servizi-digitali-delle-camere-commercio

 Per chi volesse attivare tali servizi, previa registrazione all’evento, occorre munirsi:
– per lo SPID: di firma digitale (CNS o token USB), smartphone (numero di cellulare), documento d’identità ed indirizzo e-mail;
– per il CASSETTO DIGITALE: di firma digitale (CNS o token USB)
– per la FATTURAZIONE ELETTRONICA e MEPA: firma digitale (CNS o token USB)
L’iniziativa è promossa congiuntamente dalle diverse aree dirigenziali della CCIAA con il coordinamento organizzativo del PID – Punto Impresa Digitale della CCIAA e il supporto tecnico di Infocamere.
Iscrizioni su http://bit.ly/abruzzodigitalweek_egov_5-12_luglio

Ultima modifica: 5 luglio 2018

In questo articolo