Agorà a Bucchianico con parlamentari, consiglieri regionali e comunali M5S



Chieti. Stamane a Bucchianico, presso la sala consiliare del Comune si è svolto l’agorà organizzato dal Movimento Cinque Stelle di Bucchianico, durante il quale alcuni esponenti parlamentari, regionali e comunali hanno presentato alla platea dei cittadini un resoconto degli ultimi due anni di operato.

 A fare gli onori di casa, il consigliere comunale di Bucchianico Alfredo Mantini, che ha fatto il punto della situazione su alcuni argomenti cruciali che interessano attualmente il territorio, tra cui le azioni svolte per portare a conoscenza della cittadinanza i lavori per costruire un gasdotto a ridosso delle abitazioni, la questione legata all’elettrodotto Terna, i disagi della contrada Colle S. Antonio, la cui viabilità del trasporto pubblico non è mai stata ripristinata del tutto dopo la frana del dicembre 2012; ha sollevato la questione inerente la gestione dei rifiuti e l’istituzione del baratto amministrativo, accennando infine allo sviluppo mai avvenuto della zona industriale.

 A seguire, i consiglieri comunali di Chieti, Ottavio Argenio e Manuela D’Arcangelo hanno richiamato l’attenzione sulla questione non risolta della discarica incendiata la scorsa estate. Discorso al quale si è riallacciata la consigliera comunale, Sara Marcozzi, che ha voluto sollecitare i cittadini a tenere alta l’attenzione sui temi ambientali, soprattutto in considerazione di quanto previsto dal piano rifiuti e dell’eventualità del progetto inceneritore. Altri temi caldi: il lavoro e il taglio del doppio vitalizio.

 Il consigliere regionale Domenico Pettinari ha affrontato altre criticità, tra cui la chiusura degli ospedali e la sanità in generale, esponendo le proposte risolutive del M5S, il bollo auto e il tema della legalità. A chiusura, il deputato al Parlamento Gianluca Vacca ha parlato del salvabanche e della necessità di abbassare le tasse universitarie.

Ultima modifica: 2 novembre 2017

In questo articolo