Atessa, nuovo CdA Sangeo Servizi



Atessa. Nessuna politica spartitoria, nessuna rincorsa alle poltrone, solo un’azione di responsabilità in una situazione drammatica. Il nuovo Consiglio d’amministrazione della Sangro Servizi, società che opera nel mercato dell’energia, dopo le dimissioni del precedente Cda, è stato regolarmente eletto nell’ultima assemblea della società, che a livello economico-finanziario versa in condizioni estremamente critiche, per responsabilità di chi l’ha finora amministrata. Basti solo ricordare che, quando siamo arrivati noi alla guida del Comune, c’erano 4 milioni di euro di crediti non riscossi.

La società, va ricordato, è oggi a carattere pubblico-privato. Come da statuto e regolamento, ogni Comune ha nominato un proprio rappresentante e la società privata, la Coop Gas, ha nominato i suoi due consiglieri. Nessun amministratore unico, quindi, ma un regolare Cda. Il presidente, Vincenzo Genovesi, manager, è rappresentante del Comune di Atessa; Cocco Franco, ragioniere, è rappresentante del Comune di San Vito; Maurizio Bucci, revisore dei conti e commercialista, è rappresentante del Comune di Paglieta; Lorenzo Ballini e Maddalena Stoppa sono i due consiglieri scelti dalla Coop Gas. Si tratta di un pool di professionisti, che hanno il compito di risanare una situazione compromessa da 10 anni di gestioni inadeguate, che Liberatessa e alcuni esponenti politici, che oggi militano nelle stesse fila del consigliere di minoranza Fioriti, hanno contribuito a determinare.

Ultima modifica: 13 gennaio 2018

In questo articolo