Roccaraso, attese 4 mila persone per la festa degli gnomi



Roccaraso. Fate, elfi, fauni, gnomi e folletti che incontrano i bambini e rivelano segreti e incantesimi. Due giorni in cui sarà celebrata la festa della natura e della fantasia e in cui circa 4mila persone sono attese a Roccaraso.

“Sarà un week end molto importante per il turismo e sarà una festa soprattutto per le famiglie” ha spiegato il sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato, presentando la 14/a edizione della festa internazionale degli gnomi, che si terrà il 22 e il 23 luglio nel bosco di Coppo dell’Orso, uno degli angoli più belli e suggestivi del patrimonio ambientale di Roccaraso.

La manifestazione è organizzata dalla Compagnia ‘I guardiani dell’Oca’ in collaborazione con Abruzzo Tu.cu.r, ed è sostenuta dall’amministrazione comunale del centro montano.

“Quest’anno partiamo con l’ambizione di migliorare ulteriormente il record di presenze che abbiamo registrato nelle precedenti edizioni – ha sottolineato Di Donato – arrivi che fanno bene al nostro turismo e aiutano la nostra economia soprattutto nel mese di luglio.

Al di là dell’indiscusso valore artistico della manifestazione per noi si tratta di un investimento su un target turistico, quello delle famiglie con i bambini, che è al centro della nostra azione di promozione turistica.

Target che è importante per il turismo invernale e che è decisivo per quello estivo. Anche attraverso queste iniziative – ha concluso – vogliamo far scoprire alle famiglie le potenzialità della nostra montagna e la vasta gamma di prodotti che diversificano la nostra offerta per questo periodo”.

Ultima modifica: 25 ottobre 2017

In questo articolo