L’Aquila, sollevatore per disabili e riabilitazione alla piscina comunale



L’Aquila. La piscina comunale dell’Aquila ha un sollevatore che consentirà l’agevole e dignitoso utilizzo anche a disabili, anziani e persone in riabilitazione motoria.

La consegna è stata fatta stamani dal sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, alla presenza del vicesindaco, Guido Quintino Liris, e dell’assessore allo Sport, Alessandro Piccinini.

“Ringrazio coloro che hanno segnalato la necessità e i settori Opere Pubbliche e Impiantistica sportiva che si sono impegnati affinché l’acquisto fosse effettuato in maniera celere – ha dichiarato il sindaco del capoluogo, Pierluigi Biondi – Anche interventi di questa natura concorrono all’abbattimento di barriere e riducono il grado di disabilità, qualunque sia il genere. Vero è, infatti, che ‘disabilità non indica più un assoluto della persona’, ma attiene al rapporto tra la persona e il suo ambiente di riferimento. Se la ‘disabilità è una condizione di salute in un ambiente sfavorevole’, dobbiamo continuare nella direzione di rendere la nostra città accogliente”.

“Il prossimo passo – ha concluso Biondi – sarà quello di istituire in Comune l’ufficio del disability manager”.

Ultima modifica: 13 gennaio 2018

In questo articolo