Pescara, stop agli scarichi nel fiume: allacciato il collettore di via Gran Sasso



Pescara. Saranno completato entro domani le opere riguardanti il collettore Dk15 per il collegamento delle acque reflue di via Gran Sasso ad una vasca di raccolta in cui saranno stoccati i materiali: “Da domani”, esulta il sindaco Alessandrini, “il collettore di acque reflue proveniente da piazza Pierangeli e via Gran Sasso non scaricherà più nel fiume Pescara”.

“In attesa che la rete venga collegata all’impianto di sollevamento del Dk15”, aggiunge il primo cittadino, “ci sarà l’accumulo in vasca, poi i reflui saranno smaltiti attraverso il trasporto al depuratore di Pescara.

E in attesa di “completare le opere strutturali di depurazione finanziate dalle Regione”, Alessandrini ha inviato oggi a Capitaneria di Porto ed Arta la richiesta proseguire anche ad aprile e maggio per il monitoraggio già in atto da ottobre sul fiume e sul mare: “Nessuna tolleranza per chi inquina”, conclude, “continueremo a controllare e denunciare chiunque compia tali reati e a intervenire sulle criticità che minacciano il nostro ambiente fluviale, come abbiamo fatto in questo caso”.

Ultima modifica: 2 novembre 2017

In questo articolo