Un giorno per la nostra città: i giocatori del Pescara incontrano le associazioni di volontariato



Pescara. Prosegue l’iniziativa promossa dalla Lega B, la Pescara Calcio e la Presidenza del Consiglio Comunale incentrato sulla disabilità: si terrà domani a Palazzo di Città, dalle ore 18, nell’ambito della terza edizione di “Un Giorno per la Nostra Città” e in occasione della giornata nazionale delle persone con disabilità intellettiva, un incontro tra la squadra biancazzurra e le associazioni di volontariato cittadine.

“L’iniziativa prevede che ogni società di serie B con i propri calciatori, allenatori e dirigenti, dedichi un giorno al mese alla propria comunità – annuncia il presidente Antonio Blasioli –  impegnandosi a realizzare momenti di socializzazione. Quello di domani sarà particolarmente importante per via della ricorrenza della giornata della disabilità intellettiva e anche per la sensibilità del tema e del binomio sport e disabilità, che affronteremo con tutte le associazioni e realtà che si occupano di disabilità ogni giorno”.

All’evento parteciperanno: Anffas, Arda, Diversiuguali, Uildm, Associazione Orizzonte, Carrozzine Determinate, Percorsi, Asd e Aism. “Sarà un altro appuntamento da non perdere con l’aspetto più umano e delicato della nostra compagine sportiva che si dimostra sempre pronta e disponibile a questo tipo di scambi”, conclude Blasioli.

Ultima modifica: 2 novembre 2017

In questo articolo