Pescara, rubano auto su lungomare: 16enni presi dalla Polizia



Pescara. Trovano un’automobile parcheggiata con le chiavi nel quadro sul lungomare e decidono di rubarla, ma nel giro di pochi minuti vengono rintracciati e bloccati: protagonisti dell’episodio, avvenuto in tarda mattinata a Pescara, sono due sedicenni, denunciati per furto aggravato in concorso.

Attorno alle 13 una persona ha segnalato al 113 il furto della sua automobile, parcheggiata di fronte ad uno stabilimento balneare. La Polizia ha subito avviato le ricerche e pochi minuti dopo una pattuglia del Reparto prevenzione crimine Abruzzo è riuscita ad intercettare e bloccare il veicolo. Il conducente è stato fermato, mentre il passeggero si è dato alla fuga. A poca distanza, però, un’altra pattuglia ha bloccato anche il giovane che era riuscito a scappare.

Dagli accertamenti è emersa così l’etĂ  dei giovani, entrambi del posto ed incensurati. Il ragazzino che era alla guida dell’auto è stato anche trovato in possesso di un coltello da cucina, sottoposto a sequestro.

I due sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni dell’Aquila ed affidati ai genitori. Il ragazzo in possesso del coltello deve rispondere anche di porto di oggetti atti ad offendere. L’automobile è stata riconsegnata al proprietario.

Ultima modifica: 26 ottobre 2017

In questo articolo