Pianella, tutto quello che c’è da sapere sull’olio Dop



Pianella. L’olio Dop aprutino pescarese sarà il protagonista del convegno che si terrà sabato 13 gennaio alle ore 10.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Pianella.

L’iniziativa, organizzata dal Consorzio di tutela dell’Olio DOP Aprutino Pescarese, rappresenta un’occasione di dibattito sull’olio locale e sulle sue tre cultivar: la Dritta dell’area vestina, la Toccolana dell’area casauriense e il Leccino, diffuso su tutto il territorio provinciale, ma è anche un momento di bilancio dell’attività del Consorzio, che ha da poco celebrato il suo ventennale.

Si parlerà inoltre della situazione attuale e delle prospettive future della produzione olearia regionale di qualità.
La DOP Aprutino Pescarese, insieme ad altre 4 produzioni, è stata la prima DOP riconosciuta ufficialmente in Italia, a testimonianza della qualità dell’olio e della credibilità e serietà dei produttori. Un primo importante traguardo che è stato però solo l’inizio di un lungo cammino che ha visto crescere la notorietà dell’olio extravergine di oliva Aprutino Pescarese, grazie all’azione svolta dal Consorzio che ha consentito di promuoverlo, farlo conoscere e valorizzarlo sui mercati italiani, europei ed extraeuropei. Sin dalla sua nascita (nel 1992), si è fatto promotore dell’elaborazione del Disciplinare di produzione per il riconoscimento della Denominazione di Origine Protetta da parte della Comunità Europea, che è avvenuto il 2 luglio 1996.

Alla sua costituzione, solo 10 produttori commercializzavano l’olio con una propria etichetta, mentre la maggior parte della produzione veniva venduta sfusa a produttori di altre regioni.

Attualmente il Consorzio conta circa 380 tra aziende agricole, cooperative e produttori, 19 Frantoiani (Molitori) e20 Confezionatori (Imbottigliatori), tutti con oliveti e strutture iscritte all’albo DOP, con una base produttiva di oltre 2.500.000 piante di ulivo su una superficie olivetata di circa 17.000 ettari: valori questi che rappresentano 1/3 dell’intero comparto olivicolo oleario della nostra regione.

Il convegno è realizzato in collaborazione con il Comune di Pianella e con la Federazione regionale Ordini provinciali Dottori Agronomi e Dottori Forestali d’Abruzzo. Per i Dottori Agronomi e Dottori Forestali la partecipazione consente il riconoscimento di crediti formativi.

Al termine dell’incontro, è prevista una degustazione di oli DOP con alcuni prodotti tipici del territorio presso l’Antico Frantoio di Pianella. In particolare, Helvan Di Blasio della gelateria “A modo mio” eseguirà una dimostrazione delle fasi di preparazione del gelato all’olio evo DOP, offrendo degli assaggi ai partecipanti.

Ultima modifica: 17 gennaio 2018

In questo articolo