Pescara, lite tra africani: ferito un carabiniere



carabinieri_auto_nottePescara. Lite tra extracomunitari nella notte: carabinieri e polizia separano due africani. Ferito un agente.

Stavano litigando all’interno dell’appartamento di via Lago del Salto, disturbando evidentemente la quiete nottura del circondario. Le richieste di intervento, infatti, sono giunte sia ai carabinieri che alla polizia, intervenuti contemporaneamente per sedare la lite scaturita da problemi di convivenza.

Uno dei presenti, un nigeriano di 42 anni che ha fornito come generalità quelle di tale Loveday Sunday, ha tentato la fuga ma è stato inseguito e bloccato dopo circa 200 metri. Provando a farla franca, l’africano ha provocato un trauma distorsivo a uno degli agenti presenti: sono stati, quindi, i militari agli ordini del capitano Claudio Scarponi ad arrestarlo per resistenza e lesioni aggravate.

Ultima modifica: 29 ottobre 2017

In questo articolo