Moscufo, rifugiato trova portafogli e lo restituisce al proprietario



Moscufo. Trova un portafoglio con denaro, libretti postali, carte di credito e lo porta ai carabinieri.

Protagonista dell’onesto gesto Daouda Traorè, giovane migrante maliano che, accompagnato dalla operatrice della struttura di accoglienza del posto, Sonia Ciarfella, si è recato con il ritrovato nella stazione di Moscufo per cercare di contattare il legittimo proprietario, un 70enne della zona.

Daouda aveva trovato la borsa vicino alla chiesa del paese e si è subito dato da fare con l’operatrice per contattare le forze dell’ordine.

Ultima modifica: 13 settembre 2018

In questo articolo