Pescara a 360°: IL VIDEO IN REALTA’ VIRTUALE



Pescara. Si chiama Pescara Experience, il nuovissimo video della città realizzato con telecamera a 360° da Fastweb in collaborazione con l’Amministrazione comunale e disponibile sul canale Youtube di Fastweb e sui canali di comunicazione istituzionale del Comune.

Fra parte di un vero e proprio viaggio “immersivo” fra le più belle e interessanti città d’Italia. Il video è stato girato con tecnologia a 360 gradi e mira a far conoscere ai turisti e valorizzare alcuni dei luoghi più belli e distintivi della città: il Museo della casa natale di Gabriele D’Annunzio e la Cattedrale di San Cetteo a Pescara Vecchia, il lungomare con la nave di Cascella, il Ponte del Mare, il ponte ciclopedonale più grande d’Italia, i Trabocchi e la spiaggia di Pescara.

Grazie alle riprese effettuate in tutte le direzioni, chi guarda avrà così la possibilità di spostare il proprio punto di vista in ogni momento e di vivere un’esperienza intensa di realtà virtuale. Il video è fruibile da smartphone iOS e Android provvisti della funzionalità giroscopio per consentire la fruizione dei video 360°. Ecco il link:

“Un’occasione promozionale di altissima qualità ed effetto, a costo zero per la Città e per il Comune – commenta il sindaco Marco Alessandrini– Quando Fastweb ci ha contattato comunicandoci che era loro intenzione inserire Pescara fra le città a 360 gradi visitate e descritte dal loro speciale occhio, abbiamo subito aderito, anche al fine di dare alla città una visibilità del tutto nuova e speciale che hanno centri come Milano, Roma, Bari, Trento e moltissime altre località importanti e belle. Si tratta di un modo moderno di promuovere la città e di renderla visibile a 360 gradi su smartphone e apparati predisposti. In pratica girando l’immagine è come trovarcisi immersi, con la possibilità di scoprire il resto del panorama che c’è sopra, sotto e intorno al punto di visione. Diversi sono gli scorci su cui il video si sofferma, dalla riviera con la Nave di Cascella, al verde della Riserva naturale dannunziana, all’Aurum, passando per il centro storico della città, la cattedrale di San Cetteo e il Ponte del Mare, i moli con i trabocchi, descrivendoci come una giovane città moderna che punta al futuro la sua dinamicità ed è pronta ad accogliere e lasciarsi scoprire. Davvero una bella prospettiva”.

“Grazie alla realtà virtuale è possibile provare sensazioni immersive e sensoriali uniche” – aggiunge Luca Pacitto, Head of Communication di Fastweb – Fastweb è sinonimo di innovazione ed è per questo motivo che la società sta esplorando le possibili applicazioni e gli utilizzi della tecnologia a 360° non solo per promuovere territori ma anche per far vivere alle persone esperienze uniche ed indimenticabili abilitate dalla potenza delle connessioni che la società è in grado di offrire su tutto il territorio italiano”.

Ultima modifica: 16 settembre 2018

In questo articolo