Pescara, riviera nord chiusa: il traffico deviato su via Figlia di Iorio



Pescara. Procedono i lavori per il rifacimento dell’asfalto sulla riviera di Pescara nord.

Completata oggi la strada di collegamento tra il lungomare e via Figlia di Iorio, domani, tempo permettendo, verrà eseguita la segnaletica provvisoria, perché questa sarà la strada di deviazione delle auto che non correranno per circa 2 settimane dinanzi agli stabilimenti.

La nuova viabilità temporanea consentirà di lavorare sul marciapiede lato mare per il suo allargamento. Da circa tre metri diverrà un marciapiede largo circa 14 e comprensivo della pista ciclabile. “Terminato questo lavoro inizierà la pavimentazione della passeggiata che concorderemo con gli stabilimenti balneari, affinché si possa proseguire limitando al massimo i disagi”, spiega il vice sindaco Antonio Blasioli, “intanto è stata votata in Giunta la delibera che autorizza il dirigente a predisporre lo sfalcio del parcheggio di via Barbella. Se il tempo lo consentirà recupereremo 190 posti auto già per la prima settimana di giugno, in tempo per la stagione balneare, amplificando notevolmente, così, la possibilità di sosta della zona”.

Ultima modifica: 16 maggio 2018

In questo articolo