Scafa, litiga con la ragazza: si schianta con l’auto e minaccia di gettarsi nel fiume



Scafa. Litiga con la fidanzata, si schianta con l’auto e poi sale sul ponte sul fiume e minaccia di gettarsi: solo l’intervento dei carabinieri ha impedito che la reazione disperata di un giovane si trasformasse in tragedia.

E’ accaduto a Scafa oggi pomeriggio, quando un 22enne, non residente in paese, dopo aver litigato con la fidanzata si è prima scagliato con l’auto contro un muro, distruggendo quasi completamente il mezzo, poi ha scavalcato il parapetto del ponte minacciandosi di gettarsi nel fiume Pescara.
Provvidenziale l’intervento del comandante della locale Stazione che ha iniziato una trattativa con il giovane, cercando di convincerlo a desistere. Alla fine il ragazzo ha desistito ed è stato soccorso è riuscito dai sanitari del 118, che poi lo hanno trasferito all’ ospedale di Pescara.

Ultima modifica: 12 settembre 2018

In questo articolo