Tocco da Casauria, Asl e Lilt per la cultura della prevenzione oncologica



Tocco da Casauria. Promuovere e attuare la cultura della prevenzione oncologica all’interno del Polo sanitario di via XX Settembre.

E’ l’iniziativa contenuta nella delibera Asl n. 674 del 21/06/2018, che ha dato il via alla stipula di una convenzione con la Lilt (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori (LILT) e il Comune di Tocco da Casauria, per regolamentare lo svolgimento delle attività di volontariato presso la sede del distretto.

La Delibera n. 674 prevede la messa a disposizione di un ambulatorio con sala d’attesa e un locale, uso ufficio, da adibire a sede operativa della Lilt, per le attività di prevenzione primaria, secondaria e terziaria in ambito oncologico.

La Convenzione ha la durata di 5 anni; il Comune di Tocco da Casauria interviene in qualità di Ente patrocinante, mentre Luana Trafficante, direttore dell’Unità Operativa Complessa Area Distrettuale Maiella Morrone, è la referente della Asl di Pescara, d’intesa con la Direzione Sanitaria Aziendale, per l’esecuzione della convenzione in essere.

La convenzione è stata siglata da Armando Mancini, direttore generale Asl; Riziero Zaccagnini, sindaco del Comune di Tocco da Casauria; Marco Lombardo, presidente Lilt Pescara; Luana Trafficante, direttore dell’U.o.c. Area distrettuale Maiella Morrone.

Ultima modifica: 13 luglio 2018

In questo articolo