Sorpresa di Natale ad un bimbo del reparto di oncoematologia: il video messaggio di Zanetti



Un Carabiniere speciale, anche quest’anno, si è presentato all’appuntamento con i bambini ricoverati in ospedale. Il suo nome è Graziano ed è un Babbo Natale Carabiniere che oggi, con il nuovo Capitano Antonio Di Mauro e con il Colonnello Marco Riscaldati, si è unito ai volontari di Adricesta e ai laureandi del corso di Musicoterapia, per portare musica natalizia, allegria e tanti sorrisi ai piccoli dei reparti pediatrici dell’Ospedale Civile di Pescara.

Sia i Carabinieri di Pescara, che ormai da 15 anni raccolgono fondi per aiutare l’Aricesta in questa iniziativa, che la Lisciani Giochi, che con grande generosità da 5 anni offre i meravigliosi giocattoli didattici ed elettronici tanto amati dai Bimbi; hanno quindi reso anche quest’anno l’insolito Natale in Ospedale, più allegro e gioioso.

Questa mattina sono stati visitati i reparti pediatrici di Chirurgia pediatrica e Pediatria nonché il Day Hospital di oncoematologia pediatrica diretto dal Dottor Valerio Cecinati, dove i Militari di Pescara hanno firmato l’assegno di Solidarietà per il progetto “Arredi Pediatria” dell’Adricesta.

Proprio nel reparto di oncoematologia pediatrica, la sorpresa più bella: ad un bambino tifoso dell’Inter, come il suo papà, domani verrà recapitato un video messaggio prodotto dal mitico capitano Javier Zanetti in persona, insieme ad una maglia autografata e alla promessa di incontrarlo al più presto.

“Come sempre, è tanta l’emozione di incontrare i bambini ma anche poter i genitori e, leggere nei loro occhi, la gioia per l’evento del Babbo Natale! Bellissimo arrivare nei reparti, con le musiche natalizie e partecipare alla commozione dei Militari, quando i Bimbi, nel ricevere i regali, li abbracciano felici. Oggi abbiamo vissuto tutti tante emozioni che donano una gioia immensa, con la certezza di aver contribuito al sorriso di un Bambino , che rimane ancora una delle più belle soddisfazioni che si possano mai immaginare!”, ha commentato il presidente di Adricesta Onlus, Carla Panzino.

(Foto tratta dal video di Zanetti)

Ultima modifica: 13 gennaio 2018

In questo articolo