Pescara, aspettando il Future Days 2018



Appuntamento a venerdì 29 dicembre, al Circolo Aternino di piazza Garibaldi dalle 17 in poi,  per l’anteprima di “Il domani, oggi”, aspettando il Future Days, Innovazione e nuove tecnlogie / Arte digitale, scienza e fantascienza che si svolgerà il 29 dicembre al Circolo Aternino di Pescara Vecchia.

L’edizione 2018 del Future Days, dedicata a Futuro e Innovazione, prevede più di 20 appuntamenti tra musica, laboratori, cinema di fantascienza e spettacoli teatrali e oggi è stato presentato l’evento, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara organizzato in collaborazione con Contemporary, con la direzione artistica di Lucia Zappacosta e l’organizzazione di Marco Di Pietro, presenti in conferenza con l’ assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo e il critico cinematografico Pjno Bruni.

“Pescara ha sempre avuto interesse per digitale e innovazione e questo articolato programma di incontri, workshop, musica, presentazioni di startup e progetti innovativi, approfondimenti sull’enogastronomia e laboratori – ha detto l’assessore Giovanni Di Iacovo – è di certo una risposta articolata all’interesse che il futuro alimenta in città. E’ un’edizione per tutte le età, nata per avvicinare i ragazzi alle nuove tecnologie già da piccoli: conoscere questo consentirà loro di vivere il domani in modo più consapevole e completo”.

“L’evento non è una semplice anteprima, ma un laboratorio di socialità che vuole preparare la città alla prossima edizione del festival fornendo competenze e possibilità di sperimentare con il futuro – così Lucia Zappacosta – Dentro ci sono le varie anime del nostro gruppo di lavoro che è composto da molti professionisti, tanti amici sparsi in tutta Italia, ma soprattutto una rete di relazioni con le associazioni del territorio”.

 

Ultima modifica: 13 gennaio 2018

In questo articolo