Montesilvano, solidarietà: torna, per il diciottesimo anno, la Befana del Vigile



Compie 18 anni la Befana del Vigile, l’iniziativa di solidarietà organizzata dal Comando della Polizia Locale di Montesilvano, nell’ambito della manifestazione “Solidarietà e Sport”.

Dal 4 al 6 gennaio, i vigili allestiranno un gazebo nel piazzale antistante il supermercato Oasi di Montesilvano, dalle 8:30 alle 20, per raccogliere derrate alimentari. «Grazie alla volontà di tutte quelle persone che vogliono essere di nuovo con noi – spiega Roberto Marzoli, mister del gruppo sportivo di calcio a 5 del comando e coordinatore dell’iniziativa – riusciamo attraverso lo Sport con la partecipazione al “Trofeo San Sebastiano 2018”, torneo interforze di calcio a 5, ad abbattere anche se solo per qualche giorno il muro dell’indifferenza, rafforzando il senso di solidarietà, di amicizia, di aggregazione e collaborazione tra le Forze di Polizia».

Al Trofeo Interforze parteciperanno dal 17 al 20 gennaio: Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato ed il Gruppo Sportivo della Polizia Municipale di Montesilvano. L’evento si concluderà il 20 gennaio con la celebrazione della Santa Messa in onore di San Sebastiano protettore dei Vigili Urbani d’Italia.

«La Befana del Vigile – spiega l’assessore alla Polizia Locale, Valter Cozzi – è un appuntamento consolidato per la nostra collettività. Ogni anno i montesilvanesi danno prova di grande altruismo e solidarietà. In questa bella storia, avviata 18 anni fa, sono state devolute, con le molteplici iniziative organizzate, 170 tonnellate di alimenti ed un valore di circa 78.000 euro ad associazioni, case famiglia, reparti ospedalieri ed altre organizzazioni benefiche. L’invito, a tutta la comunità, è a fare sempre meglio, per dare aiuto a chi ne ha bisogno».

Ultima modifica: 15 gennaio 2018

In questo articolo