Pescara, sicurezza informatica: il seminario di Confindustria



Pescara. La sicurezza informatica delle imprese è stato il tema al centro del seminario organizzato dalla Sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara, in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori, che si é svolto giovedì presso la sede associativa.

L’incontro si è aperto con l’introduzione del presidente della sezione Servizi Innovativi, Alessandro Addari, che ha sottolineato: “I temi della Sicurezza sono di forte attualità, anche alla luce delle grandi trasformazioni in atto con Industria 4.0, in particolare, nel momento in cui le aziende si internazionalizzano, acquisiscono aziende e stabilimenti all’estero e devono creare i relativi scambi informativi, aumentano i rischi di furto delle informazioni. Queste rappresentano un vero patrimonio aziendale, ad esempio informazioni Marketing e Commerciali sui nuovi prodotti e progetti in fase di lancio, Ricerca e Sviluppo, Partnership”.

A seguire è intervenuto il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, Domenico Melchiorre, che ha dichiarato: “il valore economico di una informazione è dato dalla sua condivisibilità, infatti più un dato è condivisibile più si diffonde e più è attaccabile. In quest’ottica la Cyber Securty diventa vantaggio competitivo della crescita delle nostre aziende“.

E’ stata poi la volta del direttore Tecnico della Tlogos, Vincenzo Amodeo, che nella sua relazione ha evidenziato le possibili minacce delle identità e i dati digitali e fornito una panoramica sul rischio informatico e le principali cause, delineando le vulnerabilità umane e tecnologiche, l’impatto economico degli incidenti di sicurezza.

L’intervento si è poi soffermato sulla ‘Security Governance’, suddivisa in tre aspetti:

Prevenzione: tecnologie, procedure e formazione;
Detection: scoprire in tempo un attacco;
Reaction: cosa fare se ci accorgiamo di essere stati vittime di un attacco.

Ultima modifica: 29 ottobre 2017

In questo articolo