Aeroporto Pescara, firmato contratto tra Mistral Air e Regione Abruzzo



Pescara. E’ stato firmato oggi pomeriggio a Roma il contratto tra la compagnia aerea Mistral Air e la Regione Abruzzo. Per la compagnia c’era l’amministratore delegato Rosario Fava, per la Regione il direttore del Dipartimento Turismo e cultura, Giancarlo Zappacosta.

Il costo del servizio è di 400mila euro lordi l’anno per 5 anni.

Mistral aveva vinto nel febbraio scorso uno dei bandi per l’affidamento di servizi di promozione e comunicazione destinati alla valorizzazione e commercializzazione del brand Abruzzo, quello relativo ai collegamenti con mercati nazionali innovativi. Da giugno la compagnia controllata da Poste Italiane collega l’Abruzzo con la Sicilia (Palermo e Catania) e la Sardegna (Cagliari e Olbia) grazie a voli bisettimanali.

Ultima modifica: 25 ottobre 2017

In questo articolo