Montesilvano, manutenzione strade: chiesto un sopralluogo in via Adda



Montesilvano. Dopo il recente risanamento del manto stradale in via Chieti, i consiglieri di Abruzzo Civico-Montesilvano Democratica, Lino Ruggero e Paolo Rossi, intervengono sulla manutenzione stradale in città chiedendo un sopralluogo da effettuare con il sindaco, Francesco Maragno e l’assessore alle Manutenzioni, Paolo Cilli.

“Non basta riparare le strade, come ne caso di via Chieti, quando si aprono le voragini”, hanno comunicato Ruggero e Rossi con una nota stampa, “bisogna fare prima la manutenzione costante per evitare lo spreco di denaro pubblico e non arrivare ad una situazione non più sanabile, rimettendo solo un po’ di asfalto sulla carreggiata”.

In particolare, i consiglieri segnalano via Adda:

“Il lato di Via Adda situato sulla strada parco ad esempio ha da tempo una enorme transenna che perimetra una buca enorme. Le strade sono gruviere, così le vie che sbucano sul mare senza impianti fognanti adeguati di acque bianche e acque nere, che col maltempo si allagano puntualmente. Stessa cosa i marciapiedi, in alcune zone sono inesistenti e i pedoni sono costretti a camminare in mezzo alla carreggiata”.

Ultima modifica: 2 novembre 2017

In questo articolo