Nuova Pescara, l’ok di Cna all’emendamento alla Finanziaria del M5S



Il gruppo M5S alla Camera dei deputati, ha proposto un emendamento alla Legge di Bilancio per favorire le fusioni tra i comuni, con particolare riferimento al comune Nuova Pescara.

La Cna provinciale ha apprezzato la proposta che, ha detto il presidente Cristian Odoardi, “può rappresentare un ulteriore incentivo sulla strada della unificazione di Pescara, Montesilvano e Spoltore. Una scelta largamente condivisibile – sostiene Odoardi – soprattutto perché coglie il senso della novità, a livello nazionale, che la vicenda dei tre centri pescaresi rappresenta. Una eccezionalità che non può non tradursi, da parte dello Stato, in un’attenzione speciale”.

Ultima modifica: 13 gennaio 2018

In questo articolo