Pescara, Piano Opere Pubbliche: il centrodestra rilancia su mercati e antiallagamento



Pescara.  La coalizione di centrodestra vota contro il Piano Triennale delle Opere pubbliche predisposto dalla giunta Alessandrini, e rilancia per mercato coperto e antiallagamento.

“Dn documento che dimostra, per l’ennesima volta, i limiti di una maggioranza di governo incapace di progettare grandi opere, ma anche di prestare la necessaria attenzione alla manutenzione ordinaria della città”, affermano i consiglieri comunali di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Pescara Futura, commentando il voto odierno in aula sul Piano Triennale delle Opere pubbliche.

“Grazie a un nostro emendamento”, aggiungono, “abbiamo preteso l’inserimento dei lavori di riqualificazione del mercato di via dei Bastioni, che la giunta Alessandrini aveva ignorato per l’ennesima volta. Altre indicazioni operative le presenteremo in un ordine del giorno che lunedì sottoporremo al voto del Consiglio comunale per chiedere opere antiallagamento in strade come via Gran Sasso, via Bocca di Valle o via Caravaggio, così come gli interventi per eliminare le radici in via Sabucchi, via Gioberti o viale Kennedy”.

Ultima modifica: 13 gennaio 2018

In questo articolo