Popoli, ospedale salvo fino al 2020



Popoli. Slitta di un ulteriore anno la paventata chiusura dell’Ospedale di Popoli, prorogando fino al 2020 la moratoria al Decreto Lorenzin e allineando il dispositivo alle previsioni inerenti tutti i territori del cratere sismico.

A riferirlo sono il Capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri e il consigliere comunale di Popoli Mario Lattanzio ufficializzando l’iniziativa.

“Il provvedimento”, spiega Sospiri, “ottenuto grazie a un emendamento alla Finanziaria richiesto da noi e sottoscritto e difeso in aula dagli onorevoli Paolo Tancredi e Fabrizio Di Stefano, ci concede dunque un anno in più, sino al 2020, per continuare la nostra battaglia in difesa di un presidio ospedaliero fondamentale per il territorio. Una battaglia che ora si sposta nei confronti della Asl che, nel frattempo, sembra operare per lo svuotamento del nosocomio, non provvedendo a nuove assunzioni per compensare la pioggia di pensionamenti di medici e infermieri che scatterà a gennaio”.

Ultima modifica: 13 gennaio 2018

In questo articolo