Pescara, crisi in Provincia: pronta la richiesta di sfiducia



“La grave crisi politica in atto alla Provincia di Pescara, e ufficialmente dichiarata da ben 4 consiglieri di maggioranza, impone al Presidente Di Marco di aprire una riflessione non più rinviabile circa la propria permanenza in carica”.

E’ il commento del Capogruppo di Forze di Libertà Vincenzo D’Incecco, intervenendo sulla crisi politica delineatasi nella maggioranza della Provincia di Pescara.

“Ci aspettano – afferma D’Incecco – mesi difficili all’orizzonte che impongono un’operatività e una lucidità che non possono essere pregiudicati da beghe interne di partito, lotte intestine per le candidature alle politiche o guerre di potere, tre situazioni che oggi imbrigliano in modo evidente il lavoro del Presidente Di Marco. A questo punto chiediamo l’immediata convocazione della seduta consiliare richiesta dall’opposizione nella quale presenteremo il documento di sfiducia che ora ci aspettiamo venga sottoscritto anche dai 4 componenti della maggioranza che, con la propria nota stampa, hanno già di fatto sfiduciato il proprio Presidente”.

Ultima modifica: 15 gennaio 2018

In questo articolo