Il Villaggio del M5S sold-out a Pescara: attesa per Di Maio (e Grillo)



Pescara. Ad una settimana al via del Villaggio Rousseau di Pescara, in programma dal 19 al 21 gennaio il M5s ha raggiunto circa 1400 persone accreditate al giorno, completando la capienza dell’Aurum di Pescara: “per questo abbiamo chiuso gli accrediti per prendere parte all’appuntamento”.

Lo annuncia il M5s sul blog delle Stelle dove spiega: “Purtroppo non sarà possibile quindi registrarsi direttamente in loco, proprio per garantire che tutti gli spazi di approfondimento sui punti del programma e sulle attività di Rousseau siano realmente fruibili per gli iscritti”.

Sarà possibile seguire l’evento di formazione sul programma di governo pentastellato in diretta streaming sui canali M5s. Il via è previsto per le ore 12 quando si parlerà di ambiente, agricoltura e salute nel primo corso. La attività proseguiranno fino alle 18.30 nella giornata di venerdì. Appuntamenti fitti anche sabato e domenica, sempre con il via alle 10 del mattino per approfondire i vari aspetti del programma di governo.

“Nei prossimi giorni – avverte il blog – sarà pubblicato il calendario completo della manifestazione rivolta a tutti gli iscritti interessati a conoscere il dettaglio delle proposte e dell’attività del Movimento a tutti i livelli”.

Intanto, con la campagna elettorale in corso, si prevede la presenza a sorpresa dei “big”. Confermata quella di Alessandro Di Battista, più quotata quella del candidato premier Luigi Di Mario, meno, ma non totalmente esclusa, quella di Beppe Grillo.

Ultima modifica: 17 gennaio 2018

In questo articolo