Pescara: “Saga fa copia-incolla dall’aeroporto di Trieste”



Pescara. “La Saga copia l’aeroporto di Trieste”: l’accusa alla società che gestisce i servizi a terra dell’Aeroporto d’Abruzzo è del capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri .

“La Saga copia pari pari gli atti amministrativi dell’aeroporto di Trieste e non si degna neanche di cambiare il nome della città e dello scalo o di controllare i link sul proprio sito istituzionale”, afferma Sospiri, riferendo che “basta andare infatti sul sito di abruzzoairport, cliccare sul link ‘Modello di organizzazione e gestione’, ovvero il modello 231 dell’anticorruzione, e invece di leggere quello dello scalo abruzzese, si finisce dritti sul sito di triesteairport.it per leggere il loro modello organizzativo”.

“Ma non è l’unica ‘svista’ del sito istituzionale della Saga”, incalza il forzista, “: se infatti si clicca sul file del ‘Codice etico’ si legge non il Codice, appunto, ma addirittura lo Statuto della Saga. Errori imbarazzanti se pensiamo che per l’aggiornamento teorico del Modello 231, quello copiato dallo scalo di Trieste, la stessa Saga ha sborsato ben 12mila euro di soldi degli abruzzesi per una consulenza alla società ‘Consulenza Integrata Srl’. È evidente che non si tratta di semplici ‘errori’, ma di una vicenda su cui intendiamo vederci chiaro con una denuncia alla Corte dei Conti e una seconda all’Anac contro la mancata pubblicazione del modello 231 che, chiaramente, per l’aeroporto d’Abruzzo non esiste”.

Ultima modifica: 16 novembre 2018

In questo articolo