Due nuove case dell’acqua a Roseto



Roseto. Saranno inaugurate ufficialmente domani, sabato 4 luglio, le due nuove “case dell’acqua” realizzate dalla ditta “Acquaditalia” in collaborazione con il Comune di Roseto degli Abruzzi, Assessorato all’Ambiente. Alle ore 11:00 si comincia con la struttura posizionata in piazza Marco Polo, zona Roseto Sud (nei pressi del Globo), alle ore 18:30 sarà la volta di quella collocata a Campo a Mare, in piazza Aldo Moro. Salirà così a quattro il numero degli erogatori presenti sull’intero territorio rosetano.

“Questa iniziativa, voluta fortemente dalla nostra Amministrazione, continua a riscuotere grande successo tra i cittadini che confermano di apprezzare, non solo la possibilità di risparmiare sull’acquisto dell’acqua, ma anche la qualità del prodotto, come testimoniano i numeri delle prime due strutture posizionate in città” sottolineano il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, e l’Assessore all’Ambiente, Fabrizio Fornaciari.

Dal 15 aprile, giorno dell’inaugurazione delle prime due “case dell’acqua”, al 30 giugno scorso sono stati erogati 67.024 litri d’acqua di cui 45.000 sono stati regalati dalle circa 30 attività commerciali (di varie categorie) convenzionate. Entrando nello specifico la struttura presente in piazza della Repubblica (dinanzi al Municipio) ha erogato 41.381 litri di cui 28.417 di naturale e 12.964 di gassata. La seconda, quella situata a Cologna Spiaggia in piazza Redipuglia, ha distribuito 25.643 litri di cui 16.441 di naturale e 9.202 di gassata.

Nei primi settantacinque giorni presi in esame i distributori della ditta “Acquaditalia” ed il suo circuito commerciale hanno portato a un risparmio di 44.600 bottiglie di pet (plastica) con un risparmio nella produzione di pet pari a 3.572 kg di petrolio e 31.261 litri d’acqua (usati per la produzione di bottiglie), un risparmio di gas nell’atmosfera pari a 71 kg di idrocarburi, 45 kg di ossido di zolfo, 36 kg di ossido di azoto, 32 kg di monossido di carbonio e 4.108 kg di anidride carbonica (gas responsabile dell’effetto serra).

“Numeri importanti, che addirittura dalla ditta ci dicono essere più che doppi rispetto alla media di altri erogatori posizionati in aree simili per densità abitativa e passaggio – conferma l’Assessore all’Ambiente, Fabrizio Fornaciari – anche per questo motivo domani sarà l’occasione per allargare questo servizio ad altre due importanti zone della nostra città come Roseto sud e Campo a Mare”. Come confermato dall’assessorato e dalla ditta si procederà, nel più breve tempo possibile, ad implementare il servizio in altre zone del territorio.

Intanto l’Assessorato all’Ambiente e la ditta “Acquaditalia” confermano che la qualità dell’acqua è visibile, tramite appositi adesivi, su ogni distributore e nei prossimi giorni i dati completi delle analisi saranno scaricabili sul sito dell’azienda.

Ultima modifica: 28 ottobre 2017

In questo articolo