Notte di violenza a San Benedetto: tre stranieri in manette, uno è di Martinsicuro



Lui protesta per un oggetto lanciato contro la sua auto e viene aggredito dai cinque occupanti di un altro automezzo. Ferito anche il presidente del comitato di quartiere intervenuto in sua difesa.

 

 

 

 

E’ successo a San Benedetto del Tronto: la notte di violenza è finita con 2 persone in ospedale, 3 arrestate e 2 denunciate a piede libero. I fatti sono avvenuti in via San Martino: durante l’aggressione sono arrivate altre persone, tra cui il presidente del comitato di quartiere Marina di Centro Pierfrancesco Troli che ha preso le difese del malcapitato automobilista, ma è stato a sua volta picchiato.

 

 

 

 

 

I cinque si sono allontanati, proseguendo la serata in un locale della riviera, dove sono stati raggiunti da polizia e carabinieri. Tre (un albanese, un rumeno e un ucraino residente a Martinsicuro) sono stati arrestati per lesioni gravi; due albanesi sono stati denunciati e piede libero per concorso. Frattura di uno zigomo per Troli, lesioni all’addome per l’automobilista, ancora in osservazione.

Ultima modifica: 2 novembre 2017

In questo articolo