Tortoreto, Pasqua: primi turisti tra bel tempo e lavori sul lungomare



Tortoreto. Lavori in corso in attesa della bella stagione. Uno spaccato della stagione turistica che verrà, come è consuetudine, si sta manifestando in queste ore.

 

 

 

 

Le festività di Pasqua, come da copione, rappresentano il primo vero momento nel quale vacanzieri più o meno occasionali popolano le località balneari.

Il clima fino a questo mento gradevole, ha favorito un discreto afflusso, con alberghi aperti e qualche stabilimento balneare con le saracinesche aperte. Va detto che la collocazione nel calendario (fine marzo) ha spinto pochi operatori ad aprire le rispettive attività, ma chi lo ha fatto ha avuto buoni riscontri.

 

 

 

 

La Pasqua “precoce” ha anche altre immagini. I lavori nella parte centrale del lungomare, con il progetto di Bike to Coast, che tra intoppi burocratici sono partiti un paio di mesi fa e non ancora conclusi. Dunque qualche piccolo disagio, nella zona centrale, per pedoni e ciclisti lo si è avvertito, soprattutto in questi giorni di maggiore affluenza. Dazio da pagare in vista di un percorso ciclabile, però, totalmente rinnovato ed esteticamente diverso nella zona centrale. Percorso che, ci si augura, potrà essere fruibile nel giro di poco più di un mese.

Altro tratto del lungomare e altra immagine. Quella dei camper che, in attesa del bando di gara (scadenza il primo di aprile) hanno stazionato nell’area pubblica in prossimità dell’Hotel Ambassador e qualcuno anche a ridosso dello spazio che l’ente ha deciso di mettere a bando per la gestione nel periodo estivo.

Elemento questo che avvalora ancora di pù la necessità di garantire il servizio alla potenziale utenza.

Per il resto, anche in questa occasione Tortoreto conferma di essere una località sempre molto appetibile e in tanti ne hanno approfittato anche per delle lunghe passeggiate sull’arenile in attesa del caldo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultima modifica: 2 novembre 2017

In questo articolo