Neve a Silvi, Protezione Civile soccorre donna incinta



Il Corpo Volontari della Protezione Civile di Silvi è tutt’ora all’opera per gestire le emergenze create per lo più dai disagi alla viabilità e da chi, non correttamente equipaggiato, si mette al volante rimanendo in panne soprattutto nelle strade collinari dove in alcuni tratti sono necessarie anche le catene, non solo le gomme termiche.

 

 

In particolare gli interventi si sono concentrati da ieri mattina con la scorta di una donna incinta verso l’ospedale e successivamente da numerosi interventi di soccorso stradale agli autisti trovati bloccati durante i giri di ricognizione. In alcuni tratti esposti verso nord-est il carattere di bufera ha creato accumuli temporanei di oltre 50 cm rendendo difficile sia la visibilità che il passaggio di mezzi fuoristrada.

 

 

Ieri sera, e anche stamattina, sono stati inoltre trasportati medici con necessità urgenti tra i locali ospedali.

 

Il lavoro del Corpo di Protezione Civile è iniziato mercoledì scorso con una riunione sicurezza preventiva in Comune, alla presenza di tecnici e comandanti dei vari reparti per studiare le criticità e poter provvedere ad una preallerta più coerente con le esigenze del territorio. (FotoWireless)

Ultima modifica: 30 ottobre 2017

In questo articolo