Teramo, sgomberati alcuni locali dell’Istituto Zooprofilattico



Nella giornata odierna sono state emanate 7 ordinanze relative al sisma da parte del sindaco Maurizio Brucchi.

Di queste, una ha consentito il rientro nella propria abitazione di un nucleo familiare a seguito della effettuazione dei lavori edili.

Tre ordinanze di sgombero hanno interessato 5 famiglie di Frondarola e Cavuccio.

Con una ulteriore ordinanza si consente invece alla Asl di Teramo di tornare ad usufruire degli uffici posti al secondo piano dell’edificio sito in Circonvallazione Ragusa.

Il sindaco ha invece disposto lo sgombero e l’interdizione di diverse aree dell’Istituto Zoorpofilattico dopo le verifiche del caso.

Le famiglie che oggi si sono recate presso l’Ufficio Attività Sociali per la scelta della destinazione sono state 5; 4 hanno optato per l’Autonoma Sistemazione, un nucleo per la sistemazione alberghiera.

Ultima modifica: 30 ottobre 2017

In questo articolo