Colledara, rinviata manifestazione di protesta



La Questura di Teramo ha rinviato a data da destinarsi per questioni di ordine pubblico e sicurezza la manifestazione in programma domani nei pressi del casello di Colledara dell’A24.

Lì, infatti, avrebbero dovuto protestare esponenti dei comuni di Fano Adriano, Castel Castagna, Isola, Colledara e Pietracamela per l’esclusione dal cratere sismico.

La Questura però non ha ravvisato la presenza delle condizioni necessarie di sicurezza per autorizzare la manifestazione (secondo gli organizzatori) che è stata quindi rinviata a data da destinarsi.

Ultima modifica: 29 ottobre 2017

In questo articolo