Teramo, prove di evacuazione all’istituto Alessandrini



Un’assemblea di istituto sfruttata per un momento di formazione ed effettuare le prove di evacuazione dalla scuola in caso di emergenza. Come richiesto dai rappresentanti degli studenti, l’assemblea studentesca, che si è svolta sabato scorso nella palestra dell’Istituto Tecnico Tecnologico “E. Alessandrini” di Teramo è stata l’occasione per un momento di formazione sui comportamenti da tenere in caso di eventi sismici.

Grazie all’appoggio della dirigente Stefania Nardini, che ha condiviso l’esigenza formulata dai rappresentanti degli allievi di utilizzare il tempo dell’assemblea per un momento di formazione e di arricchimento su tematiche di attualitĂ , all’assemblea sono intervenuti il presidente della Protezione Civile Gran Sasso sezione di Teramo, Lorenzo Battistella ed il formatore tecnico Piero Aquilini, insieme ad alcuni loro collaboratori.

Durante l’incontro si è parlato dei comportamenti da adottare in caso di emergenza, delle modalitĂ  con le quali fronteggiare e gestire le situazioni di ansia, di paura e di angoscia che possono determinarsi in tali occasioni e delle misure generali di sicurezza.

Al termine del momento teorico si è svolta poi la prova pratica di evacuazione nel cortile dell’istituto. Al segnale di allarme tutte le classi sono confluite ordinatamente nei punti di raccolta fissati, accompagnate dai docenti, che hanno messo in atto tutte le procedure previste dal Piano di Emergenza e di Evacuazione dell’Istituto.

Questa prova si è ripetuta due volte sia per le classi del biennio che per quelle del triennio, le cui assemblee si svolgono separatamente. In entrambe le occasioni studenti, docenti e personale Ata hanno partecipato alle simulazioni in maniera ordinata e consapevole dando prova di maturità e precisione.

Ultima modifica: 31 ottobre 2017

In questo articolo