Roseto, week end tra bersaglieri e Festa delle associazioni



Roseto degli Abruzzi. Sarà un fine settimana intenso di iniziative, quello di sabato 20 e domenica 21 maggio che fa da prologo alla giornata di lunedì 22 quando si celebrano i 157 anni della città.

Un significato particolare, ovviamente, assume il convegno in onore di Libero Pierantozzi. Nato a Roseto nel 1922, Pierantozzi, detto Rorò, crebbe in una famiglia di forti tradizioni socialiste. Dopo gli studi ad Assisi, tornò a Teramo nel 1942, durante la guerra. Subito dopo si impegnò nella Resistenza, non trascurando i suoi interessi sui rapporti tra Stato e Chiesa.

Nel 1946 è chiamato a Milano dove fu segretario di Luigi Longo (più tardi segretario del Pci) e redattore, e poi vicedirettore, del periodico Rinascita. Nel 1962, per il giornale, seguì i lavori del Concilio Vaticano II impegnandosi nei successivi convegni che segnarono tappe fondamentali nel dialogo tra marxisti e cattolici.

Nel 1972 fu chiamato a dirigere il quindicinale Abruzzo oggi, organo del Pci regionale. In collaborazione con Armando Cossutta scrisse una Storia del Partito comunista. Libero Pierantozzi si spense, a soli 55 anni, a Velletri nel 1976.

Questo l’elenco dettagliato delle manifestazioni

Sabato 20 maggio, nell’ambito del 65° Raduno nazionale dei bersaglieri, anche Roseto ospiterà diverse fanfare. L’iniziativa, del Comune, prevede l’esibizione delle fanfare dei bersaglieri delle città di Bedizzole (Brescia), Ceggia (Venezia) e Magenta (Mi).

Alle 17 due fanfare partiranno dal lungomare Sud e dal lungomare Nord per incontrarsi ed esibirsi davanti al lido La Lucciola

Alle 18 ci sarà la sfilata fino alla stazione, con deposizione della corona d’alloro al monumento dei Caduti. Intervento del sindaco. Sfilata fino a piazza della Repubblica.

Alle 21 Concerto delle fanfare sul lungomare centrale, davanti al lido La Lucciola.

Sabato 20 e domenica 21 maggio si celebra anche la Festa delle associazioni, con il patrocinio del Comune, organizzata da Associazioni in festa.

Questo il programma che si svolgerà sul lungomare Roma.

Sabato 20 maggio
Ore 10, Apertura della manifestazione con il taglio del nastro e il saluto delle autorità
Ore 18, Coro polifonico Ars Vocalis
Ore 22, Le Ombre in concerto

Domenica 21 maggio
Ore 10, Apertura della manifestazione
Ore 11, Coro polifonico Ars Vocalis
Ore 16,30, la Compagnia dell’arte presenta: “Aladdin la fiaba… in musica”
Ore 18,30, l’associazione Nel baule della nonna presenta “Sfilata anni Settanta”
Ore 21, spettacolo del comico Stellina.
Presenta Francesca Martinelli.
Durante la due giorni ci saranno stand gastronomici ed esibizioni nei gazebo delle associazioni.

Lunedì 22, alle 17,30, nella sala consiliare “Libero Pierantozzi – Dalla memoria alla storia del Novecento” convegno con il quale l’amministrazione comunale intende ricordare un illustre concittadino.

Interverranno il sindaco della città, Sabatino Di Girolamo, la presidente del Consiglio comunale, Teresa Ginoble, l’assessore alla Cultura, Carmelita Bruscia, l’assessore alla Pubblica istruzione, Luciana Di Bartolomeo.

Per ricordare la figura del giornalista rosetano sono stati invitati l’onorevole Gianni Cervetti, e il professore Roberto Ricci.

Ultima modifica: 26 ottobre 2017

In questo articolo