Giulianova, Luca Ranalli nuovo amministratore unico della Patrimonio (VIDEO)


http://www.youtube.com/watch?v=R_TE3myfaBg

Luca Ranalli, ex amministratore della Team e presidente della Eco.Te.Di. sino allo scorso mese di marzo, società che si occupa dell’igiene urbana in città, è il nuovo amministratore unico della Giulianova Patrimonio.

Subentra a Filippo Di Giambattista che aveva presentato le dimissioni all’indomani dei guai giudiziari nell’ambito dell’inchiesta Castrum portata avanti dalla Guardia di Finanza.

La nomina è arrivata in giornata ed è stata ratificata dal sindaco Francesco Mastromauro dopo aver preso in esame i dieci curricula pervenuti a seguito del relativo avviso pubblico emanato il 25 maggio scorso.

“Oltre agli numerosi ambiti di intervento di competenza della Giulianova Patrimonio, dal mercato ittico al cimitero”, ha spiegato il primo cittadino giuliese, “si aggiungerà, dal prossimo 25 luglio, anche la gestione dei parcheggi a pagamento. Ho pertanto chiesto al nuovo amministratore unico una attività ancora più assidua, soprattutto sul versante della cura del verde cittadino. Per questo, come avevo annunciato, abbiamo previsto una figura di coordinamento attinta dall’organico del Comune ottimizzando al contempo le risorse umane che dovranno essere adeguatamente integrate”.

Sette operai per la manutenzione del verde sono pochi. E Mastromauro ha già dato indicazioni affinché la cura del patrimonio verde venga potenziata con più addetti. Ranalli, avvocato romano dalle origini abruzzesi, già da domani inizierà la sua opera, facendo ripartire la Giulianova Patrimonio a pieno regime.

Ultima modifica: 26 ottobre 2017

In questo articolo