Alba Adriatica, ancora siringhe “insanguinate” nella stazione ferroviaria



Nei locali della stazione ferroviaria di Alba Adriatica siringhe sporche di sangue sparse per terra.

 

Lo segnala a Teramo Vivi Città un cittadino che più volte si è incontrato con questa situazione di pericolo e degrado.

Dei ritrovamenti sono stati interessati gli organi competenti, sperando che mettano fine ad una situazione di decadimento divenuta insostenibile.

 

 

Ultima modifica: 15 gennaio 2018

In questo articolo