Teramo, la Tecoop contesta i consiglieri dimissionari


http://www.youtube.com/watch?v=3XV6vq_IAUg

Una profonda delusione e la richiesta di delucidazioni che non sono arrivate.

I lavoratori della Tercoop che si occupa della gestione dei parcheggi a pagamento hanno contestato questa mattina i consiglieri comunali che hanno presentato le dimissioni, sancendo la fine di questa esperienza amministrativa, poiché con il commissariamento del Comune di interromperà anche la loro vertenza, mettendo a rischio il futuro della cooperativa.

“Quello che avevamo chiesto loro”, ha spiegato Leo Iachini, presidente della cooperativa “era di aspettare un paio di settimane in modo che la nostra questione potesse essere risolta. Invece, non solo non ci hanno ascoltato, ma non hanno neanche voluto spigarci il motivo di questa scelta”.

Per i lavoratori della Tercoop, infatti, a fine anno si prospetta la fine dell’appalto, con il serio rischio di lasciare senza lavoro 26 persone.

Ultima modifica: 13 gennaio 2018

In questo articolo