Teramo dedica lo stadio comunale a Gaetano Bonolis



Teramo. Il Consiglio comunale di Teramo ha approvato oggi, all’unanimità, la proposta del sindaco Maurizio Brucchi di intitolare lo stadio comunale di piano D’Accio a Gaetano Bonolis.

Durante l’assise erano presenti, oltre al primo cittadino e alle autorità, anche la famiglia di Bonolis e, in rappresentanza della Teramo Calcio, il dirigente biancorosso Alessio Peroni. Il presidente Luciano Campitelli si trova infatti a Milano, impegnato nel calciomercato.
Per quarant’anni medico sociale della Teramo Calcio, passa così una decisione che la giunta Brucchi aveva preso a cuore. Il nuovo stadio di Teramo prende così finalmente un nome, dopo essere stato, per anni, solo il nuovo comunale.
La cerimonia ufficiale è prevista per il prossimo 20 aprile.

Ultima modifica: 4 novembre 2017

In questo articolo