Alba Adriatica. Dai loculi provvisori, collocati nei mesi scorsi, al progetto definitivo per l’ampliamento della struttura cimiteriale di via Certosa.

 

La giunta Casciotti, negli ultimi giorni ha licenziato il progetto definitivo di ampliamento del cimitero cittadino con realizzazione del secondo e terzo piano. L’intervento, nella sua complessità, prevede una spesa complessiva di 1milione e 100mila euro.

Le opere saranno realizzate in parte con la contrazione di un mutuo e la restante parte con fondi comunali, che poi saranno reperiti con la vendita degli stessi locali. Sotto questo aspetto, da anni, si assiste ad una sorta di emergenza loculi. Problematica che sarà tamponata attraverso l’intervento che sarà avviato nelle prossime settimane.

Per quanto concerne la ripartizione dei fondi, esiste già un percorso tracciato dal piano triennale delle opere pubbliche: i primi 250mila euro saranno investiti nell’annualità in corso, 200mila nel 2019 e 650mila euro nel 2020.

 

Ultima modifica: 12 settembre 2018