Alba Adriatica, caos alla stazione ferroviaria: donna sottoposta al Tso



E’ andata in escandescenze nella zona a ridosso della stazione ferroviaria, lanciando insulti ed improperi a passanti e viaggiatori.

 

Lo stesso atteggiamento è stato riservato ai carabinieri del radiomobile, della compagnia di Alba Adriatica, che erano intervenuti per riportarla a più miti consigli.

La donna, una senzatetto che di recente viveva in una tenda sul lungofiume Tronto, a Martinsicuro, è stata poi immobilizzata e trasportata in ospedale, a Giulianova, dove è stata sottoposta al trattamento sanitario obbligatorio.

L’episodio si è verificato ieri sera, ad Alba Adriatica, in prossimità della stazione ferroviaria. La situazione è stata poi riportata alla normalità, dopo l’intervento dei carabinieri.

La donna, di origini marchigiane, è ancora ricoverata nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Giulianova.

La scorsa settimana la donna si era resa di un comportamento analogo a Martinsicuro, nelle vicinanze della tenda dove vive.

 

 

 

Ultima modifica: 12 marzo 2018

In questo articolo