Giulianova, da oggi in azione la nuova risonanza magnetica (NOSTRO SERVIZIO)



E’ una delle migliori macchine nel panorama dei tomografi. Di ultimissima generazione e con un consumo energetico ridotto del 34 per cento rispetto ai macchinari utilizzati sino a ieri.

E’ la nuovissima risonanza magnetica, operativa da oggi all’ospedale di Giulianova. E’ stata inaugurata alla presenza dei vertici della Asl di Teramo, dei medici e tecnici del reparto di radiologia della struttura sanitaria giuliese, di monsignor Leuzzi che ha impartito la benedizione. Uno strumento all’avanguardia che, come ha ricordato, il direttore generale della Asl Roberto Fagnano, sarà in grado di offrire prestazioni di assoluta eccellenza.

La macchina sarà in funzione 5 giorni la settimana, più mezza giornata il sabato. Ma la Asl, in collaborazione con la Fora spa di Parma che ha fornito la nuova risonanza, sta pensando di poter garantire prestazioni anche sette giorni su sette.

La nuova strumentazione è tra le migliori in circolazione. La struttura organizzativa tra le altre cose prevede, per quanto riguarda l’apparato gestionale, anche il controllo delle prenotazioni con l’utente che verrà preso in carico sino alla consegna dell’esito dell’esame di risonanza.

La Fora Spa si è occupata anche dell’allestimento dei locali per sistemare la nuova risonanza magnetica, recuperando stanze al piano seminterrato del padiglione est dell’ospedale di Giulianova. Con l’entrata in funzione della nuova strumentazione, la Asl spera anche di limitare il fenomeno della migrazione sanitaria, visto che oggi a Giulianova c’è una risonanza assolutamente all’avanguardia.

Ultima modifica: 6 dicembre 2018

In questo articolo