Martinsicuro, lavori “parco del mare”: il Comune incamera la polizza fideiussoria



Martinsicuro. Il Comune incamera la polizza fideiussoria del “parco del mare”. I contestati e non completati lavori di sistemazione dell’area ludica a Villa Rosa.

 

Nelle scorse settimane l0amministrazione comunale aveva provveduto a rescindere il contratto di appalto ancora in essere con la ditta aggiudicataria dell’opera.

Già nei mesi scorsi, infatti, erano emerse delle problematiche per quanto concerna la conclusione dei lavori. Inoltre, dalle verifiche erano state rilevate delle inadempienze di natura contrattuale.

Ma non solo, la struttura tecnica del Comune, oltre ai ritardi accumulati per completare i lavori, aveva anche evidenziato lo stato di degrado del tappetino di gomma che connota il parco pubblico.

Ora il passaggio successivo, già perfezionato, è stato quello di escutere la polizza fideiussoria per 17mila euro. Una parte (11mila euro) saranno utilizzati per il rifacimento del tappetino anti-trauma del “parco del mare”, mentre ulteriori 5500 euro rappresentano la quantificazione nel ritardo nell’esecuzione delle opere, pari a 72 giorni.

 

 

Ultima modifica: 10 novembre 2018

In questo articolo